fbpx

Pavimenti industriali in resina per il settore metalmeccanico

Pavimenti industriali in resina per il settore metalmeccanico

I pavimenti industriali in resina vengono usati sempre di più e oramai hanno preso il posto delle pavimentazioni più tradizionali, usate fino a qualche tempo fa, come quelle in cemento, vinile o piastrelle. Questo accade per molte tipologie di industrie e quelle del settore metalmeccanico fanno parte di queste.

Chiaramente i motivi di questi cambiamenti sono tanti. Infatti, la resina è versatile, resistente, durevole e igienica. Tra l’altro propone ottimi livelli di personalizzazione che ci permettono di renderla adatta per tantissimi tipi di realtà produttive. In questo articolo andremo a vedere come i pavimenti industriali in resina possono rivelarsi l’ideale anche per il settore metalmeccanico. Partiamo dalle basi.

Informazioni generali sui pavimenti industriali in resina

Se state pensando di sostituire o rinnovare le pavimentazioni di uno stabilimento metalmeccanico, di certo potrete prendere in considerazione la resina che, in confronto ad altri materiali più comuni e tradizionali, si rivela altamente eco-friendly ed economica, nonché funzionale e qualitativa allo stesso tempo. Avvalendosi della resina sintetica per la realizzazione dei pavimenti industriali si possono dunque riscontrare tanti vantaggi, che ora andremo a conoscere nel dettaglio.

In primo luogo, è utile considerare che la resina si presenta come un composto versatile. Si parte con la preparazione di un formulato liquido, che potrà essere steso su un sottofondo in calcestruzzo o costituito da altri materiali. Si potrà procedere con più stesure, la cui quantità varierà in base alla composizione del formulato ed alle caratteristiche che dovrà presentare la superficie finita.

Le principali caratteristiche del formulato e del pavimento in resina realizzato

Il formulato viene preparato sempre da personale esperto che, a seconda delle esigenze e delle richieste di personalizzazione, potrà usare due o tre componenti principali (formulato bicomponente o tricomponente). La composizione del formulato può dunque cambiare in base alle specifiche necessità della persona che desidera inserire il pavimento industriale in resina nella propria struttura, della destinazione d’uso e delle caratteristiche dell’ambiente stesso.

Ad esempio, aggiungendo particolari aggregati, polveri o altre specifiche sostanze, si potrà avvalorare la superficie con proprietà antiscivolo o antistatiche, e/o di un’ulteriore resistenza allo sporco, all’abrasione, agli agenti chimici, all’umidità, etc. La composizione potrà inoltre cambiare in base al tipo di resina utilizzata.

Perciò, è chiaro che ogni industria del settore metalmeccanico avrà la possibilità di richiedere una pavimentazione dotata di determinate caratteristiche. In seguito, i professionisti potranno elaborare il formulato più idoneo, per poi progettare il lavoro ed eseguire l’applicazione della resina all’interno di ogni ambiente industriale.

In ogni caso, però, il risultato sarà questo: si potrà contare su una superficie sicura, igienica e priva di giunture (all’interno delle quali potrebbero accumularsi sporco e batteri), funzionale, duratura e di facile manutenzione.

I tipi di resina usati in campo industriale

Generalmente, i pavimenti industriali resinosi vengono realizzati con una tra queste tipologie di resina: epossidica, poliuretanica, acrilica, in poliuretano-cemento o metacrilica. Le più adatte per il settore metalmeccanico sono essenzialmente le seguenti.

Resine epossidiche – Sono perfette per l’applicazione su fondi in cemento, gres porcellanato, calcestruzzo, sabbia cemento e clicker. Sono le più versatili e vantano capacità importanti quali durezza, flessibilità e resistenza alle sollecitazioni di tipo meccanico. Possono essere combinate con particolari leganti, al fine di presentare ulteriori proprietà meccaniche e specifiche tecniche.

Resine metacriliche – Queste resine bicomponenti si asciugano in pochissimo tempo dopo la stesura. Anch’esse sono molto resistenti alle sollecitazioni meccaniche.

Resine in poliuretano cemento – Vantano un’ottimale resistenza meccanica, agli sbalzi di temperatura e alle sostanze chimiche.

Le resine poliuretaniche e acriliche sono anch’esse adatte alla realizzazione di pavimenti industriali e vengono usate spesso per gli ambienti esterni. Infatti, le prime sono perfette per l’implementazione in zone soggette a traffico pesante. Dispongono spesso dell’aggiunta di trattamenti in grado di portare la superficie a resistere all’esposizione costante alla luce solare e ai raggi UV.

Quelle acriliche sono studiate per resistere ai danni provocati dai fenomeni atmosferici. In alcuni casi, si rivelano persino ottime impermeabilizzanti. Da questo potrete sicuramente evincere che il mercato del settore propone davvero ogni tipo di soluzione per le industrie metalmeccaniche e non solo, sia per gli ambienti interni che per quelli esterni.

pavimenti industriali in resina

I vantaggi offerti dalla resina, per il settore metalmeccanico e non solo

Le informazioni che abbiamo condiviso finora con voi, vi avranno di certo portato a pensare ai vantaggi che si possono riscontrare scegliendo i pavimenti in resina per le industrie metalmeccaniche. Avrete compreso che sono più facili da pulire, soprattutto perché privi di giunture, e che potrete avvalervi di determinate caratteristiche attraverso un’adeguata personalizzazione.

Inoltre, affidandovi a professionisti del settore, potrete contare sulla tipologia di resina più adatta alla vostra area produttiva. Anche su pavimenti industriali resistenti e robusti, che potranno durare nel tempo sopportando al meglio le sollecitazioni dei macchinari e il continuo traffico di cose e/o persone. Considerando la versatilità di applicazione, potrete rinnovare i vostri ambienti spendendo una cifra giusta e ricavandone numerosi vantaggi in più.

In ogni caso, potrete avere un pavimento nuovo in poco tempo, atossico e funzionale, e risanare eventuali superfici compromesse (aumentando così i livelli di sicurezza dell’edificio). È importante sapere che la resina si rivela altamente resistente al contatto – seppur prolungato – con idrocarburi, oli e solventi di vario genere.

Altri dettagli da conoscere

Per quanto concerne la facilità di manutenzione, dovreste sapere che quella ordinaria si concretizza nella semplice pulizia con detergenti neutri e anche attraverso l’uso di macchinari lavasciuga. Quella straordinaria, invece, potrà essere effettuata dopo tanti anni dalla realizzazione del pavimento (a patto che venga realizzato a regola d’arte e con il formulato giusto!) e si concretizzerà in un’operazione di verniciatura superficiale, che andrà a rinnovare la pavimentazione.

Tutte queste caratteristiche rendono i pavimenti in resina idonee non solo per le industrie metalmeccaniche, ma anche per quelle alimentari, petrolchimiche, tessili, chimico-farmaceutiche, automobilistiche o elettroniche. Questo materiale è perfetto inoltre per magazzini, laboratori, scuole, campi sportivi, luoghi pubblici e commerciali, uffici, studi medici e aziende che operano nel settore aereonautico, della logistica e dei trasporti.

Perché scegliere la resina al posto di altri materiali?

Sì, è chiaro che i suddetti vantaggi la dicono lunga sui pavimenti industriali in resina che, oramai, hanno surclassato il “vecchio” linoleum. Da tempo, il settore della resina sta mostrando una costante crescita e tutto è dovuto principalmente alle numerose possibilità di personalizzazione.

Infatti, tanti materiali possono essere resistenti, duraturi e facili da pulire, ma pochi propongono le opportunità offerte dalla resina. Chiaramente, non si parla solo di una personalizzazione meramente estetica. Anzi, è molto più rilevante quella che possiamo proporre in termini di proprietà meccaniche e funzionalità.

Comporre un formulato che possa garantire ad esempio un pavimento industriale colorato, sicuro, antisdrucciolo e in grado di resistere alle sollecitazioni non è di certo una cosa da poco. Non siete d’accordo? Non a caso, soprattutto all’interno di alcune industrie, i pavimenti con altri materiali rischiano di rompersi in poco tempo, proprio per vibrazioni, movimentazioni, traffico e presenza di carichi o macchinari pesanti. Con la resina, questi problemi possono essere messi da parte.

Inoltre, è utile considerare che, anche con un minimo spessore, i pavimenti in resina possono assicurare un’elevata resistenza. Infine, non possiamo fare a meno di considerare la personalizzazione in termini di decorazioni o stampe. Anche le industrie metalmeccaniche potranno trarne vantaggio. Potranno ad esempio rendere gli uffici più raffinati ed eleganti, e rendere la superficie delle aree operative ancor più funzionale con segnaletiche e indicazioni implementate direttamente su di essa.

Vi aspettiamo da ResinSystem Italia

Dopo quello che vi abbiamo mostrato, sarete sicuramente d’accordo sul fatto che i pavimenti industriali in resina possono rappresentare davvero una risorsa notevole, affidabile e duratura. Noi di ResinSystem Italia ci occupiamo da anni della realizzazione di questo tipo di pavimentazioni, senza lasciare da parte anche quelle in cemento e ceramica. In ogni caso, proponiamo l’implementazione di materiali di alta qualità e assicuriamo un lavoro ad hoc.

Abbiamo sedi a Modena, Pescara, Cremona e Napoli, che ci consentono di soddisfare le esigenze di industrie e privati situati in diverse parti d’Italia. Con le nostre tecnologie all’avanguardia e il nostro team di tecnici specializzati, la vostra industria è sicuramente in buone mani. Per quanto riguarda i prodotti, abbiamo scelto Mapei, un grande marchio del settore, del quale ResinSystem Italia si rivela unico referente per la fornitura e la posa dei loro materiali.

Il costo varia chiaramente in base all’entità del lavoro, al tipo di resina, alle caratteristiche che dovrà presentare la pavimentazione (antiscivolo, alta resistenza alle sollecitazioni, traspirabilità, antistaticità, etc.), alle dimensioni della struttura e a determinati fattori che potremo identificare in fase di analisi.

Pertanto, non esitate a contattarci per richiederci un sopralluogo gratuito e senza impegno. In seguito, potremo progettare la soluzione migliore per voi. I pavimenti industriali in resina si rivelano una scelta ottimale e il nostro team vi aiuterà ad ottenere tutto il meglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *