fbpx

Pavimenti per centri commerciali: quali scegliere?

Pavimenti per centri commerciali: quali scegliere?

pavimenti per centri commerciali

Oggi parliamo di pavimenti per centri commerciali: quali sono i migliori? Andremo a valutare alcune opzioni valide per gli ambienti indoor e altre per le aree outdoor, come piazzali e parcheggi. Con un po’ di informazioni in più, potrete certamente fare la scelta migliore per voi e la vostra struttura commerciale.

La scelta delle pavimentazioni: i primi passi

Quando si è alla ricerca di pavimenti per centri commerciali, bisogna innanzi tutto valutare l’ampiezza degli ambienti. Infatti, per i centri molto ampi, può essere utile optare per soluzioni più convenienti, ma comunque qualitative. Quando invece gli spazi sono più ridotti, è spesso possibile prediligere materiali un po’ più dispendiosi, senza riscontrare alcun problema.

Pertanto, prima di cominciare la vera e propria ricerca del pavimento più adatto, dovreste cercare di capire quale potrebbe essere la migliore soluzione per voi. Dovrà essere la migliore in base ai vostri gusti, alle vostre esigenze, al budget e all’ambiente in oggetto.

Anche avere le idee chiare sullo stile dell’ambiente è un punto di partenza: dovrà essere più elegante e raffinato o più semplice e moderno? Rispondere a domande come queste potrà farvi comprendere meglio cosa vorreste ottenere. Questa consapevolezza renderà la ricerca più mirata fin dai primi momenti e potrà anche aiutarvi a contattare il professionista giusto.

Le pavimentazioni da valutare quando si tratta di centri commerciali

Sicuramente, potrete chiarirvi ancor più le idee facendo un po’ di ricerche online: soprattutto le immagini di altri centri commerciali potranno darvi spunti e idee da considerare. Durante la vostra ricerca, vi suggeriamo di valutare con attenzione tre opzioni: cemento, gres porcellanato e resina. Queste sono di certo le principali tipologie di superfici da considerare quando si tratta di mettersi alla ricerca dei migliori pavimenti per centri commerciali. Andiamo a conoscere queste opzioni un po’ più nel dettaglio.

Le più raffinate pavimentazioni in cemento

Molti sono scettici quando si parla di pavimenti in cemento. Tuttavia, non parliamo di pavimenti industriali o di superfici poco rifinite: al giorno d’oggi, esistono numerose tipologie di pavimentazioni da valutare. Tra microcementi e cemento spatolato, le soluzioni da tenere in considerazione non mancano. La maggior parte delle volte abbiamo a che fare con pavimenti lucidi ed eleganti, adatti persino ai contesti residenziali. La tecnologia del settore consente di portare in ogni ambiente pavimenti in cemento affascinanti, ma anche resistenti e duraturi.

Per tutte queste ragioni, non sono poche le persone che hanno mostrato un notevole apprezzamento per questo tipo di pavimenti per centri commerciali. Queste pavimentazioni sono infatti presenti in diverse strutture, sia più ampie che dalle dimensioni più ridotte. Si tratta di soluzioni non troppo dispendiose e di facile manutenzione, che possono essere rinnovate e lucidate con poca fatica.

Il gres porcellanato e le sue mille peculiarità

Molto spesso, per i centri commerciali si prediligono le pavimentazioni in gres porcellanato. Le piastrelle possono essere di varie forme, colori e dimensioni, e presentare diversi effetti e finiture. Sono facili da pulire e resistenti, hanno un costo contenuto e necessitano di poca manutenzione.

C’è chi opta per questo materiale per tutto il centro, donando ad esso uno stile più elegante, grazie ad esempio ai listoni effetto pietra o legno. C’è anche chi, invece, predilige il gres solamente per l’interno dei negozi, scegliendo altre soluzioni per tutti gli altri ambienti comuni (in genere si predilige la resina). In entrambi i casi, si tratta di soluzioni valide e intelligenti, che si adattano sapientemente ad ogni tipo di contesto.

La resina? La scelta migliore quando si tratta di pavimenti per centri commerciali

pavimenti per centri commerciali

Un altro materiale da valutare, durante la ricerca dei migliori pavimenti per centri commerciali, è sicuramente la resina. I pavimenti realizzati con questo materiale hanno tantissime peculiarità. Tra queste troviamo:

  • Facilità di pulizia.
  • Ridotta manutenzione.
  • Versatile e rapida posa.
  • Durabilità.
  • Ottima resistenza meccanica e chimica.

La resina è inodore e atossica. Si rivela adattissima ai centri commerciali e a tutti gli ambienti pubblici, soprattutto se dotata di finitura antiscivolo. Attualmente, viene scelta per la realizzazione di pavimenti industriali, commerciali e persino residenziali. Può rivelarsi adatta sia per gli ambienti interni che esterni.

Le altre caratteristiche della resina: tante ragioni per sceglierla

La resina si rivela ottima per realizzare i pavimenti per centri commerciali (e non solo) anche per via delle innumerevoli possibilità di personalizzazione che offre. Infatti, in primo luogo, il mercato del settore ci consente di scegliere tra vari tipi di rivestimenti resinosi. Ognuno di essi vanta le caratteristiche di base che abbiamo appena elencato, ma anche molte altre.

Pertanto, in base alle specifiche esigenze e al tipo di contesto in cui si desidera realizzare il nuovo pavimento, ognuno di noi ha la possibilità di selezionare la soluzione che ritiene più adeguata.  Affidandosi ai professionisti del settore, è possibile trovare il prodotto ideale e persino poter contare su finiture e cicli applicativi che possono aggiungere o avvalorare determinate caratteristiche tecniche. Ottimo, non credete?

Però, non finisce qui: la personalizzazione è possibile anche da un punto di vista estetico. È possibile infatti prediligere superfici dotate di finiture diverse, di vari colori e sfumature, e avvalorate da loghi, indicazioni, immagini e/o decorazioni di vario genere. Le pavimentazioni possono essere lucide, opache, spatolate e rifinite in vario modo. Perciò, scegliere la resina significa avvalersi di una soluzione personalizzata e ideale per qualunque tipologia di centro commerciale.

Pavimenti per centri commerciali: aree esterne e parcheggi

Anche per quanto riguarda le aree esterne e i parcheggi, la resina si rivela una scelta ottimale. Chiaramente, a fare la differenza saranno in particolare il prodotto selezionato e la finitura implementata. Infatti, realizzare pavimentazioni per esterni prevede sempre accortezze e soluzioni differenti rispetto a quelle che accompagnano la realizzazione dei pavimenti per interni. Ad ogni modo, affidandovi ad un’impresa specializzata, potrete senz’altro contare su superfici durature e adatte anche alle aree outdoor sottoposte al continuo traffico di cose e persone.

Il calcestruzzo per parcheggi e aree outdoor

Anche i pavimenti industriali in calcestruzzo sono ottimi per quanto riguarda le aree esterne e i parcheggi dei centri commerciali. Le pavimentazioni in questione sono regolate dalle norme UNI 11146 (“Pavimenti di calcestruzzo ad uso industriale: criteri per la progettazione, costruzione e collaudo”) e dalle norme UNI 206 (“Calcestruzzo Specificazione, prestazione, produzione e conformità”). Sono idonee per i piazzali, le rampe antiscivolo e per i parcheggi multipiano, sia interni che esterni. In generale, si mostrano adeguate a tutti gli ambienti civili e commerciali, dedicati alla logistica oppure all’agricoltura, e alle industrie chimico-farmaceutiche, meccaniche e alimentari.

La versatilità e le funzionalità delle pavimentazioni in cemento sono una garanzia per tutti coloro che sono alla ricerca di pavimenti per centri commerciali e, più nello specifico, per i parcheggi annessi e le aree esterne. Tuttavia, per ottenere superfici sicure, durature e resistenti, è sempre necessario poter contare su una messa in opera a regola d’arte.

La tecnologia Laser Screed per il parcheggio di ogni centro commerciale

Proprio come nel caso delle superfici in resina, anche quelle in calcestruzzo devono essere ben fatte e realizzate con attenzione. Per resistere agli agenti climatici e al continuo traffico di cose e/o persone, servono materie prime di elevata qualità e metodi di posa impeccabili; noi abbiamo scelto il sistema Laser Screed. Al centro di questa innovativa tecnologia c’è una speciale vibrofinitrice laser, che per noi rappresenta la base dell’intero sistema di costruzione del pavimento.

Questo strumento è stato studiato e realizzato per garantire una messa in opera eccellente sotto ogni punto di vista. Assicura infatti un livello di planarità accurato, persino con l’uso di un calcestruzzo a bassa consistenza, e permette di compattare e livellare il calcestruzzo in un’unica operazione. Infine, la vibrofinitrice controlla la superficie in maniera totale ed automatica.

Questa tecnologia ci permette di realizzare pavimentazioni durevoli e più resistenti, perfette per il movimento e lo stoccaggio dei materiali, e anche per il continuo traffico di cose e/o persone. Le pavimentazioni realizzate con il sistema Laser Screed assicurano inoltre una riduzione dei costi di manutenzione.

I pavimenti per centri commerciali realizzati dal team di ResinSystem

Se siete alla ricerca di pavimenti per centri commerciali, sia per gli interni che per gli esterni, adesso avete a disposizione una buona lista di spunti e informazioni. Potrete contare sul nostro team per avvalervi di una consulenza personalizzata e senza impegno.

Da anni, ResinSystem Italia S.R.L. si presenta come una risorsa per privati e aziende, ma anche come un’impresa leader nel settore delle pavimentazioni, dei rivestimenti e delle impermeabilizzazioni in resina. Ci occupiamo inoltre di progettare e realizzare pavimenti in calcestruzzo e rivestimenti in ceramica. In ogni eventualità, usiamo materiali di qualità e strumentazioni innovative e funzionali.

Grazie alle nostre sedi di Spilamberto (MO), Pescara, Napoli e Cremona, possiamo eseguire lavori su tutto il territorio nazionale. Mettiamo a vostra disposizione il nostro personale altamente specializzato, che potrà fornirvi risposte e soluzioni per quanto riguarda la realizzazione di pavimenti per centri commerciali e non solo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *