fbpx

La resina per le pareti del bagno? Una scelta ideale!

La resina per le pareti del bagno? Una scelta ideale!

resina per le pareti del bagno

Stavate pensando di usare la resina per le pareti del bagno? Se avete risposto di sì, sappiate che la vostra è proprio un’ottima idea, sia in termini di design che da un punto di vista pratico. Portare in questa stanza della casa un materiale così igienico, impermeabile e altamente personalizzabile, è una scelta intelligente e carica di vantaggi. Entriamo subito nel dettaglio.

I rivestimenti in resina e i relativi campi di applicazione

La resina è uno dei materiali che amiamo di più. Non a caso, lo usiamo per gran parte delle nostre realizzazioni: dai rivestimenti ai pavimenti, fino ad arrivare alle impermeabilizzazioni. Già da questo si evince che abbiamo a disposizione un materiale efficiente e altamente versatile. In base alla composizione dei prodotti a base di resina sintetica, possiamo proporre diverse tipologie di lavori e risultati.

Fino a qualche decennio fa, questa soluzione veniva usata solo per la realizzazione di pavimentazioni industriali. Ad oggi, i progressi fatti nel settore non sono stati pochi. Proprio per questo, attualmente la resina viene implementata all’interno di ospedali, impianti sportivi e centri commerciali. È molto richiesta persino in ambito residenziale.

Le principali peculiarità della resina: caratteristiche ottime per la stanza da bagno!

In generale, i rivestimenti resinosi garantiscono un’elevata resistenza meccanica, sono facili da pulire, duraturi e pratici. Si installano rapidamente, anche su pavimenti esistenti, e richiedono poca manutenzione. Costano meno rispetto a molti altri tipi di pavimentazioni e durano di più, senza dimenticare che possono essere sostituiti con facilità e in poco tempo… Perciò, con la resina possiamo anche cambiare idea e non rimetterci troppo!

Scegliere la resina per le pareti del bagno è dunque una soluzione interessante. Se poi consideriamo anche tutti i vantaggi correlati alle numerose possibilità di personalizzazione, la scelta si rivela ancor più soddisfacente e apprezzabile!

Quali resine si utilizzano per i rivestimenti?

Chi sta pensando di scegliere la resina per le pareti del bagno dovrebbe sapere che i rivestimenti in resina non sono tutti uguali. Possono infatti differenziarsi da un punto di vista del design e dal lato estetico, ma anche in base al tipo di resina utilizzata. Tendenzialmente, per la realizzazione dei rivestimenti si usa la resina epossidica, quella acrilica e quella cementizia.

La resina epossidica è una delle più utilizzate in ambito domestico e questo è dovuto alle sue innumerevoli qualità. È altamente resistente a livello meccanico e persino al calore, ed è disponibile anche nella versione autolivellante. È indicata per la realizzazione di pavimentazioni e rivestimenti, e rappresenta spesso un vero e proprio elemento di design per l’ambiente.

resina per le pareti del bagno

Anche la resina acrilica è un materiale apprezzato e molto utilizzato in ambito domestico e non solo. Viene usata principalmente nelle aree outdoor, soprattutto perché risulta notevolmente resistente agli agenti atmosferici e perché garantisce un’ottimale resistenza termica. È capace di rivestire adeguatamente le superfici murarie, indipendentemente dal tipo di materiale di cui sono costituite.

Infine, troviamo la resina cementizia, resa ancor più efficiente e resistente proprio grazie all’aggiunta di cemento e additivi. Si presenta come una soluzione adeguata a diverse tipologie di contesto. Può essere sottoposta a differenti finiture (es. a spatola) e donare un valore aggiunto all’ambiente in cui viene implementata.

Perché usare la resina per le pareti del bagno?

In base a quello che abbiamo detto, è chiaro che usare la resina per le pareti del bagno è una soluzione che permette di avvalersi di superfici uniche, resistenti e durature. La resina è molto igienica e facile da pulire. Perciò, in una stanza come il bagno si rivela proprio perfetta. Potendo scegliere tra varie tipologie di rivestimenti e potendo personalizzare la superficie, è ovvio che questa soluzione può garantire una grande soddisfazione oltre che notevoli funzionalità.

La resina può essere spatolata oppure dotata di finitura lucida od opaca. Può essere di vari colori e dare carattere all’ambiente, permettendoci di evitare la solita vernice o le solite piastrelle. Optare per i rivestimenti in resina per le pareti del bagno significa avvalersi di un design moderno, accattivante e personalizzato. Questa soluzione è ottimale anche per le pareti presenti all’interno del box doccia.

L’impermeabilizzazione del bagno (e non solo)

La resina può rivelarsi utile non solo per la realizzazione di rivestimenti personalizzati: quella trasparente può essere scelta per impermeabilizzare e rivitalizzare i rivestimenti e i pavimenti presenti. In questo modo, si potrà rinnovare il bagno con poco, rendendolo più facile da pulire e rafforzando le superfici esistenti, senza cambiare troppo l’aspetto della stanza.

 

resina per le pareti del bagno

Grazie a questa soluzione, sarà possibile impermeabilizzare persino le fughe, evitando così la formazione di muffe e riducendo notevolmente il rischio di infiltrazioni e la proliferazione dei batteri. Per tutti questi motivi, la resina è ottima in bagno e persino in cucina. Anche in quest’ultima si può usare sia per la realizzazione di veri e propri pavimenti o rivestimenti, che per impermeabilizzare le superfici.

Infine, è utile sapere che la resina trasparente può essere usata anche per impermeabilizzare, rivestire e rinnovare il top di un lavabo, la vasca da bagno, le pareti del box doccia e i sanitari. In ogni eventualità, si provvederà persino a rendere la superficie ancor più resistente all’usura, proponendo un conseguente risparmio per eventuali riparazioni e sostituzioni.

Alcune idee per il bagno

In base a quello che vi abbiamo appena detto, avrete senz’altro compreso che usare la resina per le pareti del bagno è solo uno dei modi in cui questo materiale può fare la differenza per questa stanza. Si può utilizzare per rinnovare, impermeabilizzare e ripristinare la brillantezza delle superfici. Possiamo sfruttarlo per creare rivestimenti diversi dal solito, con decorazioni, sfumature, contrasti e finiture uniche.

Naturalmente, per realizzare il bagno ideale, si potrà scegliere di realizzare sia il rivestimento che la pavimentazione usando lo stesso tipo di resina e le medesime finiture. Approfittando di un’ampia scelta di soluzioni non sarà difficile trovare la combinazione ideale, né tantomeno creare il bagno che si è sempre desiderato. Elegante, classico, shabby chic, moderno, minimal oppure in stile industriale… In ogni caso la resina può aiutarci e fare la differenza!

È possibile addirittura usare la resina per cambiare colore ai mobili del bagno… Quindi abbiamo davvero a che fare con un materiale altamente versatile e personalizzabile!

I migliori prodotti per la realizzazione di pavimenti e rivestimenti in resina

Operando da anni nel settore, abbiamo provato differenti tipologie di prodotto e possiamo dire con certezza che uno dei marchi che non delude è certamente Mapei. Che si tratti di resina per le pareti del bagno, di cemento o di altri materiali per l’edilizia, questo brand ci propone soluzioni efficienti e durature, e risultati ottimali dal grande impatto estetico.

Pertanto, qualora decideste di optare per il materiale di cui abbiamo parlato in questo post, non dimenticate che Mapei può proporre prodotti per tutti i gusti e le esigenze!

In ogni caso, però, sappiate che affidarvi ai professionisti del settore è la soluzione più sicura. Infatti, scegliere la resina per le pareti del bagno e per portare a termine il progetto desiderato non è così semplice come può sembrare. Inoltre, non bisogna dimenticare che per ogni tipo di lavoro è opportuno usare le tecniche e gli strumenti giusti!

Siete convinti della vostra scelta? Desiderate usare la resina per le pareti del bagno?

Se siete convinti di voler usare la resina per i rivestimenti del bagno, e magari anche per i pavimenti, sappiate che il team di ResinSystem Italia è dalla vostra parte. Ci proponiamo da tempo come un valido punto di riferimento per aziende, privati e professionisti.

Questo perché ci avvaliamo non solo dei prodotti più idonei, prediligendo Mapei, ma anche perché ci teniamo sempre aggiornati sulle novità del settore. Questo ci consente di usare tecniche innovative e strumentazioni all’avanguardia. Facendo così, possiamo rispondere ad ogni tipo di esigenza in termini di design e funzionalità.

resina per le pareti del bagno

Con le nostre sedi a Modena, Pescara, Cremona e Napoli, possiamo operare in ogni parte d’Italia. Ci occupiamo della progettazione e della posa dei pavimenti e dei rivestimenti in resina. Proponiamo inoltre la realizzazione di impermeabilizzazioni in resina, pavimenti in cemento e ceramica. I nostri servizi si rivolgono agli edifici industriali e civili.

Il nostro team al servizio delle vostre esigenze

Il nostro team è composto da professionisti altamente specializzati che potranno eseguire un sopralluogo gratuito e senza impegno al vostro domicilio o nella vostra sede aziendale. Insieme a voi potremo progettare soluzioni diversificate, personalizzate e adatte ad ogni vostra esigenza, sia per quanto riguarda l’uso della resina per le pareti del bagno, che per altre realizzazioni. Vi aspettiamo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *