Pavimenti in Resina

Pavimenti in Resina

Pavimenti in resina - System 31

A. Supporto preparato meccanicamente.
B. Rasatura con resina epossidica spolverata a rifiuto
con quarzo sferoidale.
C. Ultima rasatura con resina epossidica colorata tinta Ral.

System 31 è una particolare tipologia di pavimentazione in resina, dotata di un supporto preparato meccanicamente e caratterizzata da una rasatura con resina epossidica spolverata a rifiuto con quarzo sferoidale. L’ultima rasatura viene effettuata con resina epossidica, colorata con tinta Ral. Con un sistema epossidico senza solventi, è una soluzione idonea alla realizzazione di rivestimenti in resina dello spessore da 0,8 a 1,2 mm. Questo pavimento viene realizzato con un sistema a sandwich, costituito da più strati di formulato resinoso colorato, tra i quali viene effettuata una semina di materiale inerte-quarzo. È una soluzione che presenta elevati livelli di resistenza meccanica e chimica, e persino una finitura ad effetto antisdrucciolo, più o meno marcato. System 31 è indicato per pavimentazioni industriali soggette ad un traffico medio-leggero.

A. Supporto preparato meccanicamente.
B. Rasatura con resina epossidica spolverata a rifiuto
con quarzo sferoidale.
C. Seconda rasatura con resina epossidica spolverata a rifiuto
con quarzo sferoidale.
D. Ultima rasatura con resina epossidica colorata tinta Ral.

System 32 è un’altra delle soluzioni proposte da ResinSystem Italia S.R.L., adatta per tutti coloro che necessitano di una valida pavimentazione in resina. È dotata di un supporto preparato meccanicamente e presenta una doppia rasatura con resina epossidica spolverata a rifiuto con quarzo sferoidale, di cui l’ultima è caratterizzata da una colorazione con tinta Ral. Realizzato con sistema epossidico senza solventi, System 32 è idoneo alla realizzazione di rivestimenti in resina dello spessore da 1 a 4 mm. Viene realizzato con un sistema a sandwich, costituito da più strati di formulato resinoso colorato, tra i quali viene effettuata una semina di materiale inerte- quarzo. Grazie all’attenta lavorazione e all’utilizzo di materiali di qualità, propone un’elevata resistenza meccanica e chimica. System 32 presenta una finitura ad effetto antisdrucciolo, più o meno marcato, ed è indicato per pavimentazioni industriali soggette ad un traffico medio-pesante.

Pavimenti in resina - System 32

Pavimenti in resina - System 32 - Ceramizzato

A. Supporto preparato meccanicamente.
B. Rasatura con resina epossidica spolverata a rifiuto con
quarzo colorato/ceramizzato.
C. Seconda rasatura con resina epossidica spolverata a rifiuto
con quarzo colorato ceramizzato.
D. Ultima rasatura con resina epossidica alifatica.

Questa variante del System 32 è anch’essa dotata di supporto preparato meccanicamente, di una doppia rasatura con resina epossidica spolverata a rifiuto con quarzo colorato/ceramizzato e di un’ultima rasatura con resina epossidica alifatica. System 32- Ceramizzato si rivela un sistema epossidico senza solventi, idoneo alla realizzazione di rivestimenti in resina dello spessore da 1 a 4 mm. Viene realizzato con un sistema a sandwich costituito da più strati di formulato resinoso trasparente, tra i quali viene effettuata una semina di quarzi colorati/ceramizzati. System 32 – Ceramizzato si presenta come una pavimentazione in resina dall’elevata resistenza meccanica e chimica, dotata di una rifinitura antisdrucciolo, che garantisce un ottimo impatto estetico.

A. Supporto preparato meccanicamente.
B. Rasatura con resina epossidica bicomponente spolverata a rifiuto con quarzo sferoidale.
C. Seconda rasatura con resina epossidica.
D. Applicazione di m ano ad alto spessore con resina epossidica autolivellante tinta Ral.

System 33 è una soluzione dotata di supporto preparato meccanicamente e caratterizzata da una rasatura con resina epossidica bicomponente spolverata a rifiuto con quarzo sferoidale, da una seconda rasatura con resina epossidica e dall’applicazione di una mano, ad alto spessore, di resina epossidica autolivellante con tinta Ral. Realizzata con un sistema epossidico senza solventi, si tratta di una soluzione idonea alla realizzazione di rivestimenti in resina dello spessore da 2 a 4 mm. Consente di ottenere delle superfici continue, facilmente sanificabili e molto resistenti da un punto di vista meccanico e chimico, ma anche all’usura e all’abrasione. Presenta una superficie liscia ed un notevole aspetto estetico; e si rivela un pavimento in resina adatto ad un traffico medio-pesante.

Pavimenti in resina - System 33

Pavimenti in resina - System 34

A. Supporto preparato meccanicamente.
B. Applicazione di due mani a rullo con resina epossidica  colorata tinta Ral o trasparente

System 34 è una pavimentazione in resina con supporto preparato meccanicamente, caratterizzata dall’applicazione di due mani a rullo, con resina epossidica colorata con tinta Ral o trasparente. Viene valorizzata dal sistema epossidico di verniciatura senza solventi, con effetto liscio monocromatico o trasparente, con il quale è possibile realizzare un rivestimento antipolvere per pavimentazioni industriali, garantendo inoltre un’ottima impermeabilità agli oli e agli agenti aggressivi, elevata resistenza a frequenti lavaggi e all’usura causata dal passaggio pedonale o dal traffico leggero di carrelli.

A. Supporto preparato meccanicamente.
B. Prima mano a rullo con resina epossidica spolverata a rifiuto con quarzo sferoidale.
C. Ultima mano a rullo con resina epossidica colorata tinta Ral.

ResinSystem Italia S.R.L. propone inoltre System 51 traspirante, un pavimento in resina dotato di supporto preparato meccanicamente e realizzato con una prima mano a rullo con resina epossidica spolverata a rifiuto con quarzo sferoidale, un’ultima mano a rullo con resina epossidica colorata con tinta Ral e con un sistema epossidico senza solventi multistrato, idoneo alla realizzazione di rivestimenti e pavimenti in resina traspirante. Si tratta di una realizzazione permeabile al vapore, senza solventi, perfetta per pavimentazioni industriali soggette ad un traffico medio-pesante, che necessitano di elevate resistenze meccaniche, all’usura e all’abrasione. È indicata per pavimentazioni prive di barriera al vapore e/o dove si riscontri dell’umidità di risalita, ed è applicabile su calcestruzzo dopo soli 4 giorni di maturazione. Questo tipo di pavimento in resina, presenta un marcato effetto antisdrucciolo.

Pavimenti in resina - System 51 Traspirante

Pavimenti in resina - System 53

A. Supporto preparato meccanicamente.
B. Applicazione a rullo di resina epossidica.
C. Applicazione di mano ad alto spessore con resina epossidica autolivellante traspirante tinta Ral.
D. Applicazione a rullo di resina protettiva poliuretanica alifatica trasparente.

Dotato anch’esso di supporto preparato meccanicamente, System 53 si presenta come una pavimentazione in resina speciale e caratterizzata da un’applicazione a rullo di resina epossidica, da una mano ad alto spessore di resina epossidica autolivellante traspirante, colorata con tinta Ral, e da un’applicazione a rullo di resina protettiva poliuretanica alifatica trasparente. Implementata con sistema epossidico senza solventi, è una soluzione idonea alla realizzazione di pavimenti in resina e di rivestimenti in resina dello spessore da 2 a 4 mm medi. Assicura un rivestimento permeabile all’umidità ascendente e, pertanto, è indicata per pavimentazioni prive di barriera al vapore, dove si riscontri dell’umidità di risalita. È applicabile su calcestruzzo dopo soli 4 giorni di maturazione; propone un’elevata resistenza meccanica e chimica, e presenta un tipo di finitura naturale-opaca, che conferisce al pavimento un apprezzabile aspetto estetico.

A. Supporto preparato meccanicamente.
B. Applicazione a rullo di resina epossidica.
C. Malta di resina applicata a staggia e lisciata meccanicamente.
D. Impregnazione con resina epossidica.
E. Rasatura con resina epossidica tinta Ral spolverata  a rifiuto con quarzo sferoidale.
F. Ultima rasatura con resina epossidica tinta Ral.

System 91 è un pavimento in resina con supporto preparato meccanicamente. Viene realizzato con l’applicazione a rullo di resina epossidica e usando malta di resina, applicata a staggia e lisciata meccanicamente, e avvalendosi di un’impregnazione con resina epossidica, e di una rasatura con resina epossidica con tinta Ral, spolverata a rifiuto con quarzo sferoidale. È caratterizzata inoltre da un’ultima rasatura con resina epossidica, colorata anch’essa con tinta Ral. Grazie al sistema epossidico senza solventi, System 91 è una soluzione idonea alla realizzazione di rivestimenti in resina ad alto spessore, mediamente compreso tra 5 e 15 mm. È un’opzione particolarmente indicata per il ripristino di vecchie pavimentazioni molto usurate, che permette di recuperare avvallamenti e di creare pendenze. Si rivela idonea ad un traffico pesante di muletti e presenta degli ottimi valori di resistenza agli aggressivi chimici. La finitura può essere liscia oppure proporre un efficiente effetto antisdrucciolo.

Pavimenti in resina - System 91

Pavimenti in resina - System CPU HD

A. Supporto preparato meccanicamente.
B. Applicazione a spatola e staggia di resina poliuretano cementizia colorata.

Dotata di supporto preparato meccanicamente e valorizzata dall’effetto dell’applicazione a spatola e staggia di resina poliuretano cementizia colorata, la pavimentazione System CPU HD si differenzia dalle altre per il suo sistema in resina poliuretano-cementizia senza solventi, idoneo alla realizzazione di rivestimenti in resina dello spessore di 10 mm. Garantisce alti valori di resistenza chimica e meccanica, vanta una superficie antisdrucciolo ed è resistente allo shock termico provocato da lavaggi frequenti con acqua calda in pressione e/o vapore, fino alla temperatura di 180°C. Questa soluzione è particolarmente indicata per la pavimentazione di celle frigo e di ambienti in cui vengono lavorati alimenti di vario genere.

A. Supporto preparato meccanicamente.
B. Rasatura con resina poliuretano cementizia colorata spolverata a rifiuto con quarzo sferoidale.
C. Seconda rasatura con resina poliuretano cementizia colorata spolverata a rifiuto con quarzo sferoidale.
D. Ultima rasatura con resina poliuretano cementizia colorata.

System CPU MF è un prodotto munito di supporto preparato meccanicamente, realizzato con una doppia rasatura con resina poliuretano cementizia, colorata spolverata a rifiuto con quarzo sferoidale, e con un’ultima rasatura con resina poliuretano cementizia colorata. Il sistema in resina poliuretano-cementizia senza solventi è idoneo alla realizzazione di rivestimenti in resina dello spessore di 4 mm medi. Garantisce alti valori di resistenza chimica e meccanica, all’usura e ai lavaggi frequenti con acqua calda in pressione fino ad 80°C. Si tratta di una soluzione che presenta un’interessante e funzionale finitura ad effetto antisdrucciolo o liscio, e che si rivela particolarmente idonea per ambienti adibiti alla lavorazione alimentare.

Pavimenti in resina - System CPU MF

Pavimenti in resina - System I 360-390

A. Supporto preparato meccanicamente.
B. Rasatura con resina epossidica spolverata a rifiuto con quarzo sferoidale.
C. Posizionamento di bandella in rame.
D. Applicazione di primer conduttivo e applicazione di resina epossidica autolivellante conduttivo/dissipativo.

Questa pavimentazione è dotata di supporto preparato meccanicamente. Viene realizzata con una rasatura con resina epossidica spolverata a rifiuto con quarzo sferoidale, e grazie all’applicazione di un primer conduttivo e di una resina epossidica autolivellante conduttivo/dissipativo, nonché al posizionamento di una bandella in rame. La soluzione I 360: CONDUTTIVO Resistenza elettrica (EN 1081) (Ohm): 104<RE<106. I 390: DISSIPATIVO Resistenza elettrica (EN 1081) (Ohm): 106<RE<109. I valori possono cambiare in funzione delle condizioni ambientali (temperatura e umidità) e dell’attrezzatura utilizzata per la misurazione.

A. Supporto preparato meccanicamente.
B. Rasatura con resina epossidica con semina di quarzo sferoidale.
C. Autolivellante cementizio.

Ultra Top System è una realizzazione provvista di un supporto preparato meccanicamente, portata a termine con una rasatura con resina epossidica e con semina di quarzo sferoidale. Si presenta come un rivestimento autolivellante resin-cementizio ad alto spessore, mediamente compreso tra 5 e 30 mm, che garantisce un indurimento ultrarapido (in 5 ore). Consente di ottenere pavimentazioni in resina con elevate resistenze meccaniche ed è indicato in tutti quegli ambienti dove si necessiti di un pavimento resistente, planare e senza giunti. È la miglior soluzione per attività ad elevata movimentazione ed è ideale in magazzini verticali, percorsi da carrelli trilaterali o dove la movimentazione avviene per mezzo di navette tipo AGV.

Pavimenti in resina - UltraTop System


Mandaci un messaggio

Cercheremo di rispondere nel più breve tempo possibile.

LE SEDI DI RESINSYSTEM ITALIA SONO: MODENA, NAPOLI, PESCARA E CREMONA