fbpx

Pavimentazione industriale con tecnologia Laser Screed

Pavimentazione industriale con tecnologia Laser Screed

pavimenti in calcestruzzo industriali con tecnologia laser screed

Quella della vibrostenditrice Laser Screed è una tecnologia moderna, utilizzata per la realizzazione di pavimentazioni industriali in calcestruzzo estremamente resistenti, compatti e durevoli.

Il nome di questa nuova tecnica proviene dall’azienda localizzata nel Regno Unito, che da circa 10 anni si occupa di progettare, studiare e commercializzare macchinari specificamente realizzati per staggiare e vibrocompattare in tempi rapidi elevate quantità di calcestruzzo, garantendo sempre precisione e qualità.

L’applicazione della pavimentazione è eseguita attraverso macchinari a controllo computerizzato e grazie al lavoro di un personale altamente specializzato. In questa maniera, vengono evitate o risolte le eventuali problematiche, eliminando gli imprevisti legati alle modalità di stesura manuale. Inoltre, ci si può assicurare ottimi risultati: la pavimentazione si presenterà esteticamente ben realizzata e risulterà perfettamente levigata e liscia.

I punti di forza della tecnologia Laser Screed

La tecnologia Laser Screed viene definita come l’invenzione più significativa degli ultimi anni per la realizzazione di pavimenti ad uso industriale e commerciale. Effettivamente, il suo impiego offre notevoli vantaggi e opportunità:

  • garantisce come risultato finale un pavimento di qualità più resistente, duraturo nel tempo e caratterizzato da un’elevata planarità, che non necessita di successive finiture manuali dei bordi, (questo riduce i tempi di lavorazione);
  • non richiede tempi lunghi di posa, che avviene con maggiore velocità (si possono staggiare da 500 a 2500 metri quadri al giorno);
  • grazie alla modalità del getto esteso, è possibile ottenere una riduzione del numero totale dei giunti di costruzione, migliorando l’impatto visivo e riducendo le necessità di manutenzione;
  • permette di adoperare un calcestruzzo di consistenza S3 in alternativa a quelli di grado S4 e S5, implicando una riduzione dei costi da sostenere;
  • considerando inoltre il basso rapporto di acqua/cemento presente nel calcestruzzo, questa tecnologia assicura la riuscita di un lavoro ottimale e di grande eccellenza.

pavimenti in cemento 

Tecnologia Laser Screed: maggiore resistenza e risparmio economico

La vibrostenditrice Laser Screed è un macchinario caratterizzato da ampia versatilità; può essere utilizzato in diversi ambienti come per esempio grandi aziende, capannoni, piazzali esterni o piste aeroportuali.

La tecnica della vibrocompattazione, consente di liberare l’aria inglobata nel calcestruzzo, ottenendo un pavimento perfettamente lineare, resistente e duraturo nel tempo. Grazie alla sua resistenza migliora anche la sua capacità di conservazione, assicurando così una riduzione dei costi e un notevole risparmio sulla spesa.

La pulizia della pavimentazione non richiede eccessivi sforzi, ma è piuttosto semplice e pratica. L’unica raccomandazione è quella di acquistare e utilizzare prodotti specifici per la sua igiene.

Ad oggi, il modello più all’avanguardia è il S-22E Advanced Laser Screed, altamente competitivo per la realizzazione di pavimentazioni dotate di elevati standard operativi e qualitativi. Potrete avvalervi dei vantaggi offerti da queste soluzioni, richiedendoci una consulenza senza impegno. Vi aspettiamo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *